• Privacy e antiriciclaggio “sinergici” per la compliance dei commercialisti

Privacy e antiriciclaggio “sinergici” per la compliance dei commercialisti

L’adeguamento alle due disposizioni può creare non pochi grattacapi agli studi professionali. Ma l’adozione di modelli di ampio respiro tarati sul rispetto del GDPR facilita anche l’adempimento delle direttive di contrasto al “money laundering”.

L'articolo completo è disponibile sul sito web di agendadigitale.eu, all'indirizzo https://www.agendadigitale.eu/sicurezza/privacy/privacy-e-antiriciclaggio-sinergici-per-la-compliance-dei-commercialisti/